A inizio ottobre sono andato in Sardegna, a porto Pino per la precisione, ospite dalla mia amica Miriam.
Siccome sarebbe stata una settimana di relax totale, ho lasciato a casa computer, tablet, e anche qualsiasi fotocamera digitale.
Ho portato solo la mia vecchia Fujica ST605N, un Revuenon 28mm f/2.8, un rullino di T-Max 400 a metà, qualche Portra 400 e qualche Tri-X 400. Più l’iPhone per foto varie.
Zero pensieri, perché per farmi pochi problemi e pensare solo a divertirmi ho anche tolto la pila dell’esposimetro, così l’esposimetro sono io (e sono contento perché erano praticamente tutte esposte bene, con un po’ di pratica si fa tutto).

[…]