“Questo disco parla di quello che abbiamo lasciato e di quello che abbiamo perso. (…)
È un periodo, il nostro, con cui non mi sento sincrono”

La copertina del disco.

Cristiano De André è tornato. Ha la faccia da bambino di sempre, ma oggi è un poco più stanca e appesantita. […]